Venerdì 21 Settembre 2018 - 11:29
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Società Presentato il progetto “Autismo - Musei senza barriere”

Presentato il progetto “Autismo - Musei senza barriere”

Grazie alle “agende visive” i bambini autistici entrano nei Musei Civici di Mantova per visite guidate assieme ai propri compagni di classe

Lascia un commento | Tempo di lettura 129 secondi Mantova - 06 Apr 2018 - 17:15

Sol.Co Mantova, Comune di Mantova e Musei Civici uniscono le forze per il progetto “Autismo-Musei senza barriere” che ha l’obiettivo di favorire la partecipazione dei bambini e dei ragazzi con sindrome dello spettro autistico alle visite scolastiche presso Palazzo Te e Palazzo San Sebastiano. Si tratta della prima esperienza su questo versante nel mantovano e tra le prime in Lombardia.  Le “agende visive”, ovvero gli strumenti che consentono l’implementazione di percorsi specifici ai musei per i bambini con autismo (e non solo), sono già attive. Tale nuova opportunità verrà comunicata sul sito Internet dei Musei Civici in modo tale che le scuole possano richiedere tale servizio. Il progetto “Autismo-Musei senza barriere” è stato presentato nella sala Consiliare del Municipio dall’assessore al Welfare del Comune di Mantova Andrea Caprini, dal vicesindaco di Cavriana Matteo Guardini, dalla presidente di Sol.Co Manuela Righi, dalla psicologa, psicoterapeuta e direttore del Tavolo Autismo di Sol.Co Silla Dall’Olio, dalla psicologa, referente scientifico di Spazio Autismo di Sol.Co Mantova e consulente in Analisi Applicata del Comportamento Laura Delfino, dalla dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di Guidizzolo Maria Teresa Ruberti, dal direttore dei Musei Civici Stefano Benetti e dalla responsabile dell’area didattica dei Musei Civici Antonella Cancellara. Oltre alle due classi quarte della scuola primaria di Cavriana con le rispettive insegnanti, era presente l’alunno Gabriele, affiancato dai genitori, il bambino autistico grazie al quale è partito tale progetto.

Ecco come funziona. L’area didattica del museo, nel momento in cui viene a conoscenza della presenza di uno o più bambini autistici in una classe o in un gruppo di visita, potrà inviare direttamente via mail l’agenda visiva all’Istituto Comprensivo di riferimento. Una volta scaricato il materiale, gli insegnanti e i genitori possono far vedere al bambino con autismo il percorso della visita al museo tramite agenda (il file essendo in formato word è adattabile alle esigenze delle singole scuole). Durante la visita, al momento, non è prevista la presenza di personale esterno ai Musei Civici (il bambino sarà sempre affiancato dalle sue insegnanti /educatrici di riferimento e non da persone a lui sconosciute). Questo giustifica anche l’assenza di costi del progetto didattico.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy