Sabato 26 Maggio 2018 - 02:02
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Società Giorno della Memoria: il programma delle iniziative

Giorno della Memoria: il programma delle iniziative

Lascia un commento | Tempo di lettura 264 secondi Mantova - 23 Jan 2018 - 09:33

Come ogni anno in molti comuni della provincia di Mantova vengono organizzate una serie di iniziative in occasione della ricorrenza del 27 gennaio "Giorno della Memoria".  A 80 anni dalla promulgazione delle leggi razziali” è il titolo della mostra documentaria a cura dell’Archivio Storico del Comune di Mantova che verrà presentata in occasione del Giorno della Memoria. Il percorso contiene l’esposizione di documenti relativi agli obblighi di annotazione dell’appartenenza alla razza ebraica nei registri dello stato civile comunale e all’istituzione del campo di concentramento ebraico di Mantova nel 1943. La mostra sarà aperta al pubblico dal 25 al 31 gennaio nelle sale dell’Archivio Storico comunale che ha sede all’interno del Centro Culturale Baratta di corso Garibaldi 88. Alla documentazione archivistica sarà affiancata la riproduzione di pagine della “Gazzetta Ufficiale” e del “Corriere della Sera” del 1938 relative alla pubblicazione delle norme per “la difesa della razza italiana”.

Inoltre, sarà possibile visitare anche la mostra “La città scomparsa”, con testi e immagini realizzata nel 2016 dagli Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani in collaborazione con l'Archivio Storico del Comune di Mantova e la Biblioteca Mediateca "Gino Baratta", che sintetizza il lungo processo di riappropriazione e di ricollegamento della "città degli ebrei" al corpo complessivo del centro urbano della città. Una trasformazione durata circa un secolo (dalla fine dell'Ottocento agli anni settanta del Novecento), passata attraverso la quasi totale demolizione del ghetto e la successiva trasformazione attraverso molteplici progetti e piani urbanistici. Le due esposizioni saranno aperte gratuitamente al pubblico e visitabili dal 25 al 31 gennaio, nei seguenti giorni ed orari: 25, 29 e 30 gennaio dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17. Nei giorni 26, 27 e 31 gennaio dalle 9 alle 12. Per informazioni: Archivio Storico del Comune di Mantova 0376352725, servizioarchivistico@comune.mantova.gov.it.


Sabato 27 gennaio alle ore 9,30, presso la Biblioteca di Ostiglia c'è l'inaugurazione e la guida alla lettura dello scaffale tematico sulla Shoah (disponibile fino a sabato 3 febbraio). Martedì 30 gennaio, alle ore 14,30, in Biblioteca (Palazzo Foglia) è prevista la lettura pubblica non-stop ad alta voce del libro: “Frammenti di tempo” di Ida Fink (ed. La Giuntina). La lettura è aperta a tutti (per informazioni e iscrizioni per la lettura telefonare alla Biblioteca Comunale di Ostiglia, tel. 0386 300291). Mercoledì 31 gennaio, sempre in Biblioteca, alle ore 20,45, la presentazione del racconto “I soldati di Auschwitz”, di Stefano Cofano. L’autore ha 12 anni e frequenta la Scuola Media di Revere.
Sabato 27 gennaio 2018 la Pro Loco di Ostiglia organizza la visita guidata a Nonantola, "I ragazzi ebrei di Villa Emma di Nonantola, 1942-43" (per informazioni e prenotazioni: Pro Loco Ostiglia - 0386 32151; Lia - 339 8812807). 

Proseguono fino al 2 febbraio le iniziative promosse dal Comune di Gonzaga in occasione della Giornata della Memoria. Attraverso un denso programma di iniziative, il messaggio che viene veicolato è quello del dovere collettivo di ricordare l’Olocausto, perché la drammatica lezione della storia non sia stata inutile. A parlare saranno i linguaggi del teatro, della letteratura e della musica.

Mercoledì 25 gennaio, alle 10:30, andrà in scena al Teatro Comunale lo spettacolo per le scuole “Vivere Ancora, voci dal filo spinato” a cura di Teatro dell’Orsa, di e con Bernardino Bonzani e Monica Morini, che proprio il 27 gennaio saranno ospiti della trasmissione Piazza Verdi di Rai Radio 3 per parlare della pièce, ispirata alle testimonianze di Etty Hillesum, Ruth Kluger, Primo Levi, Elisa Springer, Peter Weiss, Elie Wiesel. Sempre il 25 gennaio, alle ore 20:30, il Comunale ospiterà “La vita non era bella nei lager”, pièce teatrale per attore e pianista di Fausto Bertolini, tratta dalla testimonianza di Salomon Levi, con Raffaele Spina e Matteo Cavicchini.

Venerdì 2 febbraio, alle ore 17, nella Biblioteca Comunale è invece in programma la performance musicale “L’ultimo viaggio, il dottor Korczak e i suoi bambini”, dal libro di Irène Cohen-Janca, interpretata da Maurizio A. Quarello con Apeiron Teatro ed Ensemble Scordature Originali. Sempre in biblioteca, fino al 2 febbraio 2018 resterà allestito uno scaffale dedicato alla Shoah, con proposte di letture a tema.

Qui il programma completo.

 

 

 

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy